marzo 2005 cistectomia radicale per carcinoma vescicaleaprile 2007 intervento chirurgico per recidiva mocone vaginale e fossa ischiarettale;maggio 2007 dopo tre sedute di chemiterapia colpita da " ischemia cerebrale " esame di scintigrafia ossea e tac hanno evidenziato piccola metastasi a livello acetabolo dx attualmente regredita dopo ciclo di radioterapia e somministrazione mensile di ZOMETA. Formazione nodulare di circa 10 mm di diametro nel fegato da rivalutare .I medici danno poche Speranze pocheIo ( marito non mi arrendo ) Domanda: 1 terapie alternative alla chemioterapia (in quando causa ictus) per trattamento citate metastasi? 2. E' possibile eseguire riabilitazione alla gamba dx considerato che la tac del 09.08.2007 ha evidenzato "piccola area di irregolare osteolisi sul versante della cavità acetabolare di destra ?GRAZIe