Buongiorno, sono una donna di 55 anni, normopeso, leggera fumatrice, seguo un'alimentazione equilibrata e faccio movimento. Il mio ciclo mestruale non accenna a scomparire, è sempre puntuale ma i disturbi si sono accentuati nel tempo e adesso sono ingestibili; 15 giorni prima del ciclo ho dolori forti, vertigini, vomito e tachicardia, i giorni del... Leggi di più ciclo devo stare distesa (dura circa 5 gg. ). Faccio regolari controlli ginecologici, da due anni ho 4 piccoli fibromi uterini che, a detta del mio ginecologo, non giustificano questo stato, le analisi del sangue perfette. Ho provato a prendere sia la pillola che il progesterone, ma entrambi non posso tollerarli, mi danno vertigini e mal testa pazzesco; non so come uscirne, il mio ginecologo non ha più armi e io sto sempre peggio. La mia domanda è questa: potrebbe tutto ciò essere causato da qualche altra patologia, ipofisi o altro a cui il mio medico non ha pensato? Qual'è il vostro consiglio al riguardo? Così non posso più andare avanti, non ce la faccio neanche più a lavorare.