Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

13-02-2017

Metastasi polmone da tumore al retto

Buongiorno, volevo sapere se mio padre 64 anni che ha contratto l'epatite da farmaco a seguito della chemioterapia per la cura del tumore al retto, può ora affrontare di nuovo la chemioterapia per le metastasi al polmone? Lui non sopporterebbe a detta di un medico la chemioterapia per il problema gravissimo al fegato. Io vi chiedo se esiste qualcosa che si potrebbe prescrivere per tenere sotto controllo l'epatite durante il ciclo di chemioterapia? Spero di essere riuscita a spiegare la situazione! Grazie

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

La chemioterapia può provocare danni epatici, in genere reversibili alla sospensione. Comunque esistono molti farmaci alternativi ed il caso va attentamente e accuratamente seguito di concerto tra il medico curante, l'oncologo e l'epatologo. E in questo senso, perciò, mi sentirei di dare il mio consiglio. Cari saluti e auguri.

TAG: Fegato | Gastroenterologia | Oncologia | Polmoni e bronchi | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!