07-02-2006

Mi chiamo giacomo, ho 18 anni e da due anni ho

Mi chiamo Giacomo, ho 18 anni e da due anni ho problemi di stomaco, indigestione, diarrea e stitichezza, eruttazioni continue, soprattutto dopo i pasti, dopo un mese di febbre che non superava i 37 e mezzo ogni 24 ore ho fatto delle analisi e avevo le Transaminasi a 156, Bilirubina a 0,39. Il medico mi ha curato l'intossicazione e da allora ho i valori delle transaminasi a 43 e la bilirubina a 0,39. Aggiungo che lo scorso anno sono stato sottoposto a colecistectomia videolaparoscopica, soffro di Ernia iatale e reflusso. Nell'ecografia addominale risulta il fegato ingrossato e la milza ingrossata. Cosa posso fare? Ho solo 18 anni!
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ necessario che esegua un approfondimento diagnostico della sua condizione. Prima di tutto attraverso l’effettuazione della ricerca dei marcatori di infezione da virus epatitici, per escludere che sia presente una infezione cronica virale da virus epatitici (HBsAg e anbti-HCV). In secondo luogo verificare se la sua alimentazione ed il suo regime di vita non siano tali da giustificare le alterazioni rilevate, in particolare per quello che riguarda l’assunzione di bevande alcoliche. Inoltre è utile monityorare mensilmente i valori delle aminotransferasi per un periodo di n6-8 mesi e verificarne la persistenza delle alterazioni. Se queste ultime sono persistenti allora si ndovrà prendere in considerazione l’opportunità di eseguire un esame istologico epatico mediante biopsia epatica percutanea, che potrà indicarci l’entità del danno epatico ed eventualmente anche la cusa dello stesso.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna