Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-12-2003

Mi hanno diagnosticato un'infezione al fegato da

Mi hanno diagnosticato un'Infezione al fegato da Citomegalovirus. Mi hanno detto che non c'è cura né conseguenze.... ma ho in casa 3 bambini piccoli. Devo stare tranquillo? E poi è vero che non avrò complicazioni?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il Citomegalovirus è un membro della famiglia degli herpes-virus, che include herpes simplex tipo 1 e 2, varicella-zoster ed Epstein-Barr virus. Citomegalovirus è diffuso da persona a persona mediante diretto contatto con fluidi corporei quali sangue, urine, o saliva. E’ un virus assai commune che infetta la maggior parte delle persone in tutto il mondo e di solito è inoffensivo, raramente causa malattie. Tuttavia, se il sistema immunitario di una persona è seriamente indebolito per qualunque causa, il virus può divenire aggressivo e causare la malattia da Citomegalovirus. CMV si diffonde da persona a persona. Ogni persona con infezione da CMV, anche senza sintomi, può trasmetterla ad un’altra, essendo il virus presente in molti fluidi corporei, incluse le urine, sangue, saliva, seme, secrezioni vaginale e latte delle ghiandole mammarie. Esso può diffondersi attraverso il contatto sessuale, trasfusioni di sangue, trapianto di organi, ed allattamento al seno. CMV può anche passare da una donna incinta al feto o neonato. Le complicazioni più gravi di questa infezione sono: neonati da donne che hanno contratto per la prima volta l’infezione in gravidanza; persone con deficit del sistema immunitario, incluso pazienti con tumore trattati con chemioterapia, riceventi di trapianti; soggetti con infezione da HIV.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!