31-03-2006

Mia figlia da esami ematici di routine ha

MIA FIGLIA DA ESAMI EMATICI DI ROUTINE HA EVIDENZIATO LA VES ALTA (101). DALLE SUCCESIVE ANALISI FATTE, LA VES E' SCESA A 21, MA CI SONO LE Transaminasi ALTERATE LA AST 119, LA ALT 181. PORTO MI FIGLIA AL GASLINI DI GENOVA GLI EFFETTUANO TUTTI GLI ESAMI DEL CASO COMPRESA ECOGRAFIA AL FEGATO, CON ESITO NEGATIVO E LE TRANSAMINASI RISULTANO ESSERE LE AST 79 LE ALT 64. IL GASLINI CI DIMETTE DICENDOCI DI CONTROLLARE LE TRANSAMINASI , DA CASA CON INTERVALLI DI TEMPO DI CIRCA DUE MESI DA UN ESAME ALL'ALTRO. CIO' E STATO FATTO NEI PRIMI DUE MESI LE TRANSAMINASI EREANO LE AST 65 LE ALT 56, NEI SUCCESIVI DUE MESI LE AST ERANO 120 LE ALT ERANO DI 185. CIO' PREMETTO CHE LA BAMBINA FISICAMENTE STA BENE SENZA NESSUN SINTOMO. MI POTRESTE DARE UNA RISPOSTA A CIO' GRAZIE.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ necessario che esegua un ulteriore approfondimento eventualmente mediante biopsia epatica. Solo così, verosimilmente, saraà possibile avere un maggiore chiarimento della condizione presentata da sua figlia e dell’entità del danno epatico.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna