Buonasera, sono una donna di 50 anni ed in menopausa da due anni. Oggi ho ritirato il referto della mammografia effettuata il 17 c.m.. L'esito è il seguente: Regolare spessore dei piani cutanei. Mammelle a prevalente componente ghiandolare con parechima addensato in tutti i quadranti ed organizzato in travate fibrotiche a contegno nodulare. A destra ai QU, area adenosica. Dallo stesso lato in retroareolare alcune microcalcificazioni. necessaria integrazione con esame ecografico e valutazione specialistica.Da tener presente che questa è la prima mammografia che effettuo. Inoltre avevo precedentemente effettuato esame ecografico dal quale non è risultato nulla se non un seno fibrotico. Cosa vuol dire che ci sono delle microcalcificazioni e soprattutto sono in pericolo e va approfondita la cosa? Grata per quanto mi porterete a conoscenza, sono molto preoccupata! Distinti saluti