Buonasera, sono una donna di 40 anni. A ottobre, dopo analisi delle urine mi sono state riscontrate numerose emazie. A gennaio ho ripetuto l'esame della urine con urinocoltura negativa ma ancora numerose emazie, numerosi ossalati di calcio biidrati e numerosi urati amorfi. Il mio medico mi ha prescritto una ecografia addominale completa, tutto bene a parte un ureterocele destro e una dilatazione dei calici di destra di 23 mm.Allora sono andata dall'urologo che mi ha prescritto una citoscopia, fatta negativa. Ora il mio dottore vorrebbe mandarmi a fare un'urotac. È necessaria? L'ematuria dipende dall'ureterocele, come dice l'urologo? Io sto bene a parte ogni tanto un fastidio al fianco. Grazie, sono un po' in ansia.