Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-07-2006

Mio figlio di 15 anni pratica ciclismo con molto

Mio figlio di 15 anni pratica ciclismo con molto interesse, durante la prova sotto sforzo per il rinovo della tessera sportiva per agonismo gli sono stati riscontrati: frequente extrasistolia veentricolare monomorfa, non precoce, singola ed in numerosi periodi del bi-trigeminismo. tutti gli altri esami vanno bene. Con sua grande disperazione non gli è stata rinnovata la tessera, ma consigliato un periodo di riposo di tre mesi dopo i quali dovrà ripetere gli esami e se questi sono ancora così consigliano lo studio elettrofisiologico. Vorrei sapere che cosa rischia mio figlio se continuerà ad andare in bici anche senza parlare di agonismo, e se l'esame sopra menzionato e da considerarsi periocoloso, grazie beatrice chiattelli
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il rischio al momento e’ molto limitato, solitamente le extrasistoli – se il cuore funziona bene, come sembra – non costituiscono un pericolo. Ai fini dell’attività agonistica, tuttavia, trovo giusto essere molto approfonditi e fare lo studio elettrofisiologico, che non e’ pericoloso anche se un margine di rischio di complicazioni – come per tutti gli esami “invasivi” – deve essere considerato.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!