26-09-2006

Mio figlio di 17 anni frequenta da 3 anni un corso

Mio figlio di 17 anni frequenta da 3 anni un corso di pallanuoto a livello non agonistico, ieri durante un a visita medica, il dottore gli ha riscontrato della bradicardia con pressione 130/90, la mia domanda è: possono sorgere dei pericoli immediati/futuri ? (n.b. nel dicembre 2001 io ho subito un infarto, non siamo familiari con patologie cardiovascolari) può continuare mio figlio a fare pallanuoto? cosa mi consigliate? Grazie cordiali saluti. Maurizio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La bradicardia è senz’altro figlia dell’allenamento per cui non si deve preoccupare.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!