Mio marito ha assunto per 9 anni eutirox 100 per due noduli tiroidei freddi che ad oggi non hanno subito modifiche, nel marzo scorso ha avuto un flutter atriale e l'endocrinologo ha fato sospendere la Terapia e constatando dagli esami del Sangue e ecografia tiroidea che dopo circa 2 mesi i valori sono nella norma, la Terapia è stata sospesa definitivamente, poichè pensava potesse aver scatenato il flutter; in questa settimana si sono verificati due episodi di flutter atriale e diversi cardiologi ci hanno consigliato un ablazione transcatetere che mio marito avrebbe deciso di eseguire anche perchè vorrebbe tornare a fare sport tranquillamente e non intenderebbe assumere farmaci, vorrei avere una vs/ opinione; grazie Luisa.