Mio padre di anni 77 ( kg. 74-BMI 27,9 Kg/mq) è affetto da Aneurisma Aorta ascendente di 5,7-5,8 cm con insufficienza valvolare aortica importante. A parte sintomi di affaticamento e di stanchezza le condizioni generali sono buone. E' in lista per essere sottoposto all'intervento chirurugico del caso che sarà ovviamente combinato. Quali sono le percentuali di rischio secondo i parametri attuali per questo tipo di situazione. Ci sono ancora margini per fare una valutazione costi/benefici sull'opportunità dell'intervento? Che tipo di statistiche ci sono a tal proposito?