Mio padre tre anni fa è stato operato per tumore al colon retto, seguito da cicli di chemioterapia per secondarismo epatico (metastasi al lobo destro). Una settimana fa, avrebbe dovuto subire un intervento di resezione epatica, cosa impossibile al momento perchè il chirurgo effettuando l'ecografia diretta sul fegato, durante l'intervento, ha avuto... Leggi di più modo di evidenziare un'altra metastasi all'8 segmento (le altre due sono al 6 e 7 segmento), pertanto l'ha ritenuto inoperabile, effettuando peraltro, durante l'intervento chirurgico, la termoablazione sulle tre metastasi. Mio padre ha 58 anni, è in buono stato di salute, il chirurgo dell'ospedale Oncologico di Cagliari, parlava di cicli di chemioterapia ed eventualmente, se fattibile, chemioembolizzazione. Leggevo della nuova tecnica denominata SIRT (Selective Internal Radiotherapy), o eventualmente, visto lo stato delle cose, cosa ritenete opportuno suggerirmi? Cordiali saluti