Mio papà affetto da Epatocarcinoma con cirrosi, sottoposto nel 2002-2003 a trattamenti di Chemioembolizzazione, poi sospesi, ora ricoverato per ascite e stimoli frequenti durante la giornata all'evacuazione. E' possibile che il Tumore si sia esteso ad altri organi del corpo? Di quanto sarà la sopravvivenza?