Buongiorno e buona domenica. Vorrei dei chiarimenti su un fatto accaduto di recente e soprattutto capire le modalità di trasmissione dei virus delle epatiti b e c e HIV in modo da sapere quali sono le situazioni a rischio e quali no. Ultimamente porto spesso dei guanti di cotone (quelli bianchi comprati in farmacia) in quanto sto soffrendo molto il freddo e ho molti taglietti su tutte le dita. Sto curando un eczema del dorso delle mani e i tagli da freddo, ma la situazione è quasi tornata la normalità a parte i numerosi taglietti.Mentre facevo una passeggiata data la giornata di sole ho lasciato messi solo questi guanti di cotone leggeri e non i soliti guanti di lana che abitualmente metto sopra gli altri in cotone. Dopo essermi seduta su una panchina noto che il guanto di cotone è un po' sporco di rosso color sangue, ma dopo nemmeno un minuto istintivamente mi gratto un grosso brufolo/crosticina che ho vicino all'attaccatura dei capelli e da questo esce sangue. Mi scuso per la storia contorta ma la domanda è: avendo grattato quel brufolo/crosticina fino a far uscire sangue con quel guanto in cotone che qualche secondo prima avevo sporcato con il sangue della panchina posso aver preso hiv o peggio ancora le epatiti? Effettivamente ho diciamo martoriato quel brufolo per cui è uscito un po' di sangue ma non so dire bene quanto. Sono spaventatissima. Spero che la domanda sia chiara e spero in una delucidazione da voi esperti.