Buonasera, al mio ragazzo è stato diagnosticato il morbo di Chron. I sintomi con cui è arrivato al PS erano febbre persistente, scariche, continui dolori addominali e articolari (in particolare nel petto) e giramenti di testa. Dopo un mese di ricovero, gli hanno dato le 3 piccole di intesticort e lo stesso giorno l’hanno dimesso. Dalla sera in cui ha iniziato la terapia, sono tornati i giramenti di testa, dolori persistenti al petto e costola e febbricola a 37.7/37.5. Volevo chiedervi se tali sintomi sono normali nella malattia e se con la terapia tenderanno a sparire? Inoltre siamo in attesa della etero-rmn Inoltre gli hanno prescritto di fare l’esame del sangue “immunofissazione sierica” tale esame a cosa serve? Grazie mille