Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-08-2018

Nausea persistente

Dai primi giorni di luglio ho iniziato ad avvertire un forte malessere (nausea associata a debolezza) che si è presentato ininterrottamente per più di una settimana, quotidianamente, durante l’arco della giornata (tranne di notte). Specifico che questi sintomi mi sono emersi in concomitanza ad un periodo che emotivamente mi ha creato molto stress ma trascorso quest’ultimo non sono stata meglio. Ho avuto una delusione amorosa che mi ha fatta soffrire parecchio, sempre ad inizio luglio. Ho fatto anche degli esami del sangue per scongiurare fattori patogeni non psicologici, non risultano problemi e il mio medico mi aveva prescritto plasil e/o perido natural forte per placare il senso di nausea improvviso (ad ora ho fatto pochissimo uso di questi farmaci ). Nell’ultima settimana i sintomi sembravano essere lievemente migliorati ma il senso di malessere non è scomparso: spesso ho paura di uscire e se penso di mangiare fuori mi si chiude lo stomaco. Non riesco ad accettare le richieste di uscire da parte delle mie amiche, perché ho un blocco che mi genera la paura di star male se dovessi uscire e mi torna la nausea. La notte, per fortuna, riesco a dormire senza problemi, ma durante il giorno non mi sento mai in forma. Non riesco neanche ad andare al supermercato o a comprare del??? pane. Aiutatemi, se potete; sono davvero disp?erata.

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

Potrebbe essere utile una terapia con ansiolitici.

TAG: Adulti | Apparato Digerente | Disturbi gastrointestinali | Esami | Farmacologia | Gastroenterologia | Giovani | Medicina generale | Psicosomatica | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!