Buongiorno. Da qualche anno,anche se sporadicamente, accuso dei dolori lancinanti allo sterno che si irradiano in corrispondenza della schiena. Questo dolore,quando si manifesta, mi causa problemi a respirare e pure a parlare. Non riesci a stare nè all' impiedi, nè coricata. Le prime volte che ebbi questi dolori, vomitare mi aiutava a riprendermi ma ora non più. Sto prendendo omeprazen 20 mg al bisogno che non sembra darmi immediato sollievo se non dopo ore di dolore. Ho fatto un'ecografia all'addome completo e mi sono stati riscontrati dei calcoli alla colecisti. Ma è possibile che questi dolori siano riconducibili alla colecisti o a altro? Grazie.