Egregio Dottore, Sono un uomo di 48 anni, che ha problemi di erezione (a volte di raggiungerla e volte di mantenerla), oltre hai correlati problemi di eiaculazione precoce. Sono preoccupato, perché da 6 mesi frequento una donna con la quale si è creata una ottima complicità intellettuale e sentimentale, però il tasto dolente è il sesso che non va... Leggi di più bene, il tutto peggiorato da quando lei mi ha confrontato a suoi ex, dicendomi che la continuazione del nostro rapporto dipende molto dalla risoluzione dei miei problemi, provocando in me anche ansia da prestazione, comunque mi sta vicino e mi ha dato tempo per questo percorso di guarigione. Qualche mese fa mi sono rivolto ad un andrologo della mia città, il quale mi ha prescritto le seguenti analisi con relativi risultati: TEST ORMONALI: - LUTEOTROPINA LH = 2,78 mlU/ml - FOLLITROPINA FSH = 5,52 mlU/ml - PROLATTINA = 8,04 ng/ml - 17 BETA-ESTRADIOLO (E2) = 43,1 pg/ml - TESTOSTERONE TOTALE = 5,68 ng/ml - CORTISOLO = 87,2 ng/ml - TIREOTROPINA TSH3 = 2,10 mcrlU/ml ECOGRAFIA VESCICALE E PROSTATICA SOVRAPUBICA: - FORMA OVAIDALE. - SPESSORE DEL DETRUSORE AUMENTATO COME NELLA VESCICA DA SFORZO. - ASSENZA DI ANORMALITA’ ECOGRAFICAMENTE EVIDENZIABILE. - PROSTATA NODICAMENTE AUMENTATA DI VOLUME, VOLUME STIMASTO 30 cc, PICCOLE CALCIFICAZIONI PERIURETRALI. SPERMIOGRAMMA: L’esito dell’esame è: ASTENOZOOSPERMIA - VOLUME: 1,8 ml - ASPETTO: GRIGIO OPALESCVENTE (nella norma) - VISCOSITA’: NELLA NORMA - CONCENTRAZIONE (N° spermatozoi/ml): 20 milioni - TOTALE EIACULATO /concentrazione/volume): 36 milioni - MOTILITA’ TOTALE (progressiva, PR + non progressiva, NP): 33% - MOTILITA’ PROGRESSIVA (PR): 13% - N° TOTALE SPERMATOZOI MOBILI PROGRESIVI (PR): 4,68 milioni - FORME TIPICHE: 6% - FORME ATIPICHE: 93% - ANOMALIE DELLA TESTA: 35% - ANOMALIE DEL COLLO: 57% - ANOMALIE DEL FLAGELLO: 1% Osservazioni: Teste piccole, colli angolati con residui citoplasmatici, doppi flagelli. Alla luce di questi risultati mi sono stati prescritti i seguenti integratori fino al mese di ottobre e poi tornare a controllo: - SENSOVIT cp (una compressa a digiuno la mattina) - SARGENOR fiale (una fiala la mattina a digiuno) 1 g di arginina - GYFERT cp (la compressa verde la mattina e la compressa blue la sera) 200 mg di arginina Ad un mese dall’inizio della cura, sembra che ci sia un leggero miglioramento, almeno in fase di masturbazione, mentre all’atto sessuale, forse a causa dell’ansia, le cose non sempre vanno come sperate. A seguito di tutto ciò chiedo se la cura prescritta, secondo lei va bene e se le dosi di arginina sono sufficienti al mio problema? Fiducioso di un sollecito riscontro porgo i più cordiali saluti e ringraziamenti. Ilario