L’ESPERTO RISPONDE

necessita di visita

BuongiornoVI scrivo perchè da un mesetto circa ho un problema a livello della parte superiore del glande diciamo proprio sulla fessura che permette la fuoriuscita dell'urina e dello sperma.Noto un arrossamento locale e un rigonfimento leggero insolito proprio attorno alla fessura.A prima vista, nulla di così preoccupante, ho eseguito lavaggi con... Leggi di più detergenti intimi delicali a ph 5Notavo inoltre un lieve bruciore interno (penso all'uretra) durante la minzione, e poi a volte un liquido trasparente , simil acqua, ma leggermente più denso intorno alla punta del glande,come se non bastasse finito di urinare, notavo qualche piccola goccia di questo liquido e/o urinache teneva inumidiva la zona sottoprepuziale causando anche sgradevole odore.Uso un termine non proprio medico,come se "la valvola che trattiene le ultime gocce di urina" non funzionasse bene.Mi sono rivolto al mio medico che, senza visitarmi, diagnosticò una possibile uretrite dandomi, una cura di 3 pastiglie di antibioticonon ricordo il nome purtroppo.Non vedendo miglioramenti dopo una settimana dalla fine del ciclo, sono tornato in ambulatorio, e mi è stato prescritto una crema vaginale gyno-canesten che leggendo serve per combattere balanite da candidaLa uso da 10 gg per 2-3 volte al dì senza vedere miglioramenti ne peggioramenti. Leggo tra vari siti di medicina che potrebbe trattarsi di balanoposite poichè può essere associata a essudazione (quel liquido simil acqua)Sono un po preoccupato, poichè l'arrossamento aumenta finito atti sessuali come la masturbazione...non ho mai avuto problemi di eiaculazione e tutt'ora non ne vedo, se non questo fastidio che si protrae da troppo tempoAttendo vs. gradito e prezioso riscontro, se basta trovare un medicinale alternativo a quello che mi è stato prescritto o se necessito una visita.Cordiali salutiM.

Risposta del medico
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia

In questi casi soprattutto quando è coinvolta l'uretra sono necessari alcuni esami, già un esame urine con antibiogramma pò essere di  aiuto, eventualmente un tampone per porre diagnosi corretta e terapia idonea

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Dermatologia e venereologia
Milano (MI)
Specialista in Dermatologia e venereologia
Siracusa (SR)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Dermatologia e venereologia
Messina (ME)
Specialista in Dermatologia e venereologia
Barga (LU)
Specialista in Dermatologia e venereologia
Palermo (PA)
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Prov. di Milano
Specialista in Dermatologia e venereologia e Dermosifilopatia
Salerno (SA)
Specialista in Dermatologia e venereologia
Roma (RM)
Specialista in Dermatologia e venereologia e Medicina estetica
Aversa (CE)
Specialista in Dermatologia e venereologia
Prov. di Benevento