14-02-2006

Nel mese di ottobre - novembre 2005 ho avuto molti

NEL MESE DI OTTOBRE - NOVEMBRE 2005 HO AVUTO MOLTI DOLORI ALLA PANCIA (DALLO STOMACO IN GIU') E QUINDI HO FATTO UNA SERIE DI VISITE, INIZIALMENTE IL MIO DOTTORE MI HA CURATA CON UNA CURA DI 15GG DI Antibiotici PER IL MIO MALESSERE POI VISTO CHE NON PASSAVA MI SONO RECATA DA UN GASTROENTEROLOGO CHE HA PENSATO CHE I MIEI DISTURBI FOSSERO CAUSATI DA CALCOLI ALLA CISTIFELLEA. HO FATTO L'ECOGRAFIA CHE NON HA RISCONTRATO NESSUN CALCOLO MA HA NOTATO CHE IL MIO FEGATO E LA MIA Milza ERANO MOLTO INGROSSATI, LA MILZA MISURAVA 13,5 CM. HO FATTO LE ANALISI COMPLETE DI Sangue E URINE. QUASI TUTTO NELLA NORMA TRANNE I GRANULOCITI EOSINOFILI CHE SONO A 14,2... COSA SIGNIFICA? GRAZIE ROBERTA.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Gli elementi che riporta sono purtroppo assai limitati per poter esprimere ipotesi diagnostiche circa la sua condizione clinica. E’ necessario acquisire un numero maggiore di informazioni, soprattutto collegate ai valori degli esami di laboratorio (bilirubinemia, albuminemia, attività protrombinica, etc). L’aumento degli eosinofili potebbe far pensare ad una possibile causa infettiva o ad un problema immunitario da indagare.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna