Gentile dottore, 15 giorni fa, ho fatto un esame citologico su agospirato di un nodulo sul lobo destro della tiroide, risultato da un esame di scintigrafia:freddo. L'esito dell'esame è stato nodulo fortemente sospetto per neoplasia; perciò è risultato Tir 4.Durante l'esame prima di inserire l'ago nel mio collo, il medico mi ha detto di non muovermi, però quando ha inserito l'ago nel nodulo tiroideo, involontariamente ho girato il collo, ho sentito l'ago lacerare il nodulo sospetto per neoplasia, non sapevo che l'agospirato facesse cosi male nessuno me l'aveva detto, il medico si è irritato, ha tirato fuori l'ago e la reinserita di nuovo nel nodulo.Da quel giorno ho dolore al collo, sento un fastidio accompagnato da un dolore che si presenta a intervalli irregolari da dietro l'orecchio sinistro e talvolta anche da quello destro. Ho avuto per 5 giorni cefalea nella regione occipitale, in seguito si è presentato anche dolore al nervo sciatico.Ora io sono molto preoccupata, Vorrei sapere se la lacerazione provocata dall'ago al nodulo fortemente sospetto per neoplasia di categoria Tir 4, potrebbe stimolare il nodulo tiroideo Tir4 a diventare maligno e quindi dare metastasi? Grazie.