Dottore buonasera, a seguito di un intervento subito da mio padre che ha riguardato una serie di problemi coronarici e cardiaci mi e' stato consigliato di eseguire, due anni fa, un ecocardiogramma. Il referto non ha evidenziato alcuna patologia, tutto nella norma compresa la Valvola tricuspide la quale pero' ha evidenziato una lieve disfunzione... Leggi di più riferita al flusso. Da qualche mese, e molto raramente, ho la sensazione anche a riposo (seduta o passeggiando tranquillamente) all'improvviso avverto tachicardia con conseguente sensazione di sudorazione fredda, giramenti di testa ed instabilita'. Il medico di base mi ha fatto fare un controllo da un otorino sospettando Vertigini. L'otorino ha invece escluso questa possibilita' e mi ha consigliato un nuovo Ecocardiogramma ritenendo i sintomi e senza conoscere i precedenti, attribuibile ad un malfunzionamento cardiaco. Ho quindi raccontato i precedenti e mi e' stato allora detto che senza dubbio tutto quanto faceva ritenere possibile il suo dubbio. Le chiedo quindi i rischi di tale sintomatologia, le possibili cure e se devo temere ulteriori peggioramenti o l'intervento. Grazie.