Egregio dottore, la mia domanda è semplice: ho 35 anni e 9 anni fa sono stato sottoposto a plastica della mitrale con impianto di anello di carpentier a causa di un prolasso. Ai controlli tutto ok.Vengo al dunque: posso farmi un tatuaggio? Corro qualche rischio? Facendo la profilassi antibiotica escludo totalmente i rischi di eventuali infezioni?Grazie.Distinti saluti, Paolo Biatta.