Buonasera dottori, mi perdonerete se vi riscrivo ma ho un problema e non so cosa pensare al riguardo. Riassumo ciò che ho scritto in una domanda precedente: 20/05 rapporto non protetto con eiaculazione esterna, dopo due ore assumo Ellaone, attendevo il ciclo per il 25/05 ma si presenta il 23/05 con durata di 6 giorni e con flusso solo quando mi asciugavo. Dopo 16 giorni dal rapporto faccio un dosaggio beta HCG sul sangue, risultato: 0,5 quindi negativo. Dopo 28 giorni dal rapporto ho fatto un test sulle prime urine del mattino preso in farmacia: negativissimo. Aspettavo il prossimo ciclo indicativamente per il 19/06. Oggi è il 22/06 e ancora nessuna traccia se non il tipico seno leggermente gonfio, crampi da fase premestruale e mal di testa per 1/2 giorni (tutti sintomi che in genere ho prima del ciclo). Non ho nausee, i capezzoli non sono più larghi/colorati diversamente, la pancia mi sembra sempre la stessa. Io a questo punto non so proprio cosa pensare.. Non sono mai stata perfettamente regolare (1/2 giorni di anticipo o ritardo di solito), ma questa volta sono preoccupata e carica d'ansia. Sento spesso qualcosa scorrere, come se fosse arrivato, ma poi vado al bagno ed in effetti non è niente, le uniche perdite che ho sono quelle giallognole cremose che in genere ho dalla fine dell'ovulazione (che credo di aver avuto perchè ho visto anche questo mese la variazione di consistenza e colore di muco come al solito) all'inizio del ciclo. Mi consigliate di andare a rifare le analisi o sono affidabili i due test fatti? Sono molto spaventata..