Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-09-2018

Nodulo tiroide

Ecografia tiroidea.

Ghiandola tiroide aumentata di volume prevalentemente al lobi destro con diametro trasversale e anteroposteriore di cm 3,3 per 2,7. Quadro di iperplasia multinodulare, tutti i noduli presentano profili netti con ecostruttura un poco disomogenea per l'esistenza di diverse lacune anecogene nel loro contesto, privi di calcificazioni, con vascolarizzazione sia intra-che perilesionale, in prima istanza di natura colloidocistica, comunque adeguamento definibili con esame agopioptico. A lobo sinistro nodulo iperplastico millimetri 9 e altro nodulo di verosimile natura colloidocistica del diametro massimo di cm 3,7, bilobato. A lobo destro voluminoso nodulo bilobato dei profili netti con le medesime caratteristiche del diametro di cm 3,3. Utile il controllo degli opportuni ormonali. Non significative linfoadenopatie in sede cervicale bilateralmente.

Volevo sapere cosa vuol dire e se devo preoccuparmi, grazie.

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria Giordani
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

I noduli tiroidei sono frequenti, ma vanno inquadrati, insieme agli esami ematici, da un endocrinologo

TAG: Adulti | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Radiodiagnostica | Tiroide
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!