Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-06-2018

Nodulo tiroideo

Buongiorno, soffro di tiroidite di Hashimoto riscontrata nel 2011 dopo esami ematochimici. Ancora oggi sono in fase eutiroidea. Sempre nel 2011 a seguito di ecografia capo collo si riscontra quanto segue:

TIROIDE IN SEDE DIMENSIONI CONSERVATE, AD ECOSTRUTTURA PIU' GROSSOLANA E DISOMOGENEA PER LA PRESENZA DI MINUTE AREOLE IPOECOGENE PREVALENTI A SX, CON EVIDENZA IN ENTRAMBI I LOBI DI SOTTILI STRIE IPERECOGENE IN QUADRO COMPATIBILE CON ESITI DI TIROIDITE CRONICA AUTOIMMUNE. AL POLO TIROIDEO INFERIORE DI SX SI APPREZZA NODULO ISOECOGENO CIRCONDATO DA SOTTILE ORLETTO IPOECOGENO VASCOLARIZZATO DI CIRCA 15 MM CON ECOSTRUTTURA NON SOSPETTA. NON EVIDENTI LINFOADENOPATIE IN SEDE LATERO CERVICALE BILATERALMENTE.

Negli anni seguenti il quadro è rimasto invariato e la tiroide semprein fase eutiroidea. Dalla ecografia eseguita ieri risulta:

ALCUNI SUBCENTIMETRICI LINFONODI DI ASPETTO ECOGRAFICO REATTIVO, CON ILO ADIPOSO RICONOSCIBILE E FORMA ALLUNGATA, IN SEDE LATEROCERVICALE BILATERALMENTE. GHIANDOLE SOTTOMANDIBOLARI E PAROTIDE BILATERALMENTE A STRUTTURA ECOGRAFICA OMOGENEA, PRESENZA DI LINFONODO INTRAGHIANDOLARE PAROTIDEO BILATERALE, DI CIRCA 6 MM DI ASSE CORTO. TIROIDE IN SEDE, DI DIMENSIONI REGOLARI AD ECOSTRUTTURA FINEMENTE DISOMOGENEA, IN CORRISPONDENZA DEL POLO INFERIORE DEL LOBO SX SI APPREZZA NOTA FORMAZIONE NODULARE DI CIRCA 17 X 12 MM DI DIAMETRO MASSIMO, A STRUTTURA ISOECOGENA CON ALCUNE PORZIONI TENUEMENTE IPERECOGENE NEL CONTESTO, E VASCOLARIZZAZIONE PREVALENTEMENTE PERIFERICA ALLA VALUTAZIONE COLOR-DOPPLER.

Mi viene consigliata visita endocrinologica che non ho mai eseguito, quello che chiedo è questo; visto che il quadro è sostanzialmente invariato in questi 7 anni e visto che il nodulo non mi da alcun fastidio, si può propendere per la benignità di questo nodulo? Grazie

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria Giordani
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

Sì il nodulo non desta apparentemente preoccupazioni perché stabile ma opportuno comunque effettuare una volta e periodicamente una visita endocrinologica

TAG: Adulti | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Radiodiagnostica | Tiroide | Valori normali
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!