02-08-2018

Nodulo tiroideo

Buongiorno dottore. Le scrivo a riguardo di mia figlia, che ha 17 anni eun peso corporeo di 55 kg.

Abbiamo effettuato un ecografia alla tiroide-paratiroidi e il referto è qui sottostante: Tiroide di regolare morfovolumetria e contorni ad ecostruttura omogenea. Si segnala nel lobo sinistro, in sede eccentrica, nodulo ovalare ad ecostruttura ipoecogena disomogenea ed a contorni indefiniti, del diametro di 5 x 3 x 6,5 mm secondo i grand' assi trasverso, antero-posteriore e longitudinale. Il reperto necessita di ulteriori approfondimenti diagnostici.

Non ecograficamente apprezzabili espansi a partenza dalle ghiandole paratiroidi. Ecograficamente esplorabili alcuni linfonodi, del diametro medio di 1,5- 3,5 mm, In entrambe le regioni sottomandibolari e laterocervicali e nella regione sottomentoniera.

Linodonodi millimetrici con Ilo conservato apprezzabili nel parenchima di entrambe le ghiandole parotidi, nella norma per morfovolumetria e contorni ad ecostruttura omogenea le ghiandole salivari parotidi e sottomandibolari.

Mi hanno consigliato di farle l'agospirato e volevo gentilmente sapere da lei se questo referto è preoccupante o meno.

Grazie mille e Buona Giornata.

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria GiordaniDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

Dall'ecografia non è possibile valutare la natura del nodulo. Le caratteristiche però suggeriscono di eseguire agoaspirato.

TAG: Adolescenti | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Genitori | Ghiandole e ormoni | Otorinolaringoiatria | Radiodiagnostica | Tiroide
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!