sono la mamma di un ragazzo autistico di anni 21; da qualche tempo mio figlio non riesce a dormire in quanto, purtroppo, lo sciroppo NOPRON che prendeva la sera, non è più in commercio! Siccome il ragazzo soffre anche di epilessia e che, quindi, assume farmaci per tale patologia, non può far uso di psicofarmaci per dormire, se non la semplice... Leggi di più melatonina, che, purtroppo, non risulta idonea per l'occorrenza. Lo specialista mi consigliava un preparato e, cioè, il CLORALIO IDRATO ALL'8%, il quale viene usato in ospedale per indurre il sonno a pazienti sottoposti ad esami radiologici, e non ha alcuna controindicazione e, cosa importante, non intereagisce con i farmaci dell'epilessia usati dal ragazzo. Il problema sussiste nel dosaggio di tale sciroppo CLORALIO IDRATO, in quanto per i piccoli pazienti si somministra in base al peso ma, essendo mio figlio un adulto che pesa circa 60 chili, quale sarà la dose da somministrargli???? Consentitemi di aggiungere che lo specialista che mi ha consigliato tale prodotto non è in grado di stabilire la dose giusta per il suo paziente!?! Attendo con ansia un vs, cortese riscontro in merito e Vi porgo distinti saluti.