Buona sera, 2 anni fa lavoravo per 10/12 ore al giorno... la sera mi facevano molto male le gambe ( credevo fosse per le mie troppe ore in piedi) poi con il tempo il dolore aumentava, aumentava passando da solo la sera a giorno e notte, sopratutto la mattina e la sera. Nel tempo il dolore si è spostato a fianchi/stomaco, poi forti mal di schiena, ora e’ un mal di schiena continuo... Ora siamo a dolori alla schiena, alle gambe, alle mani, al petto e in questi giorni sopratutto allo stomaco, sono così stanco fisicamente che a volte non riesco ad alzarmi, sento strani dolori nel corpo come un formicolio misto a bruciore e pulsazioni. (Purtroppo sono dolori molto strani). Sono italiano, ma in questo momento vivo in svizzera, qui le cure mi costano molto e purtroppo il tedesco ancora non lo imparato, quindi mi sento non capito ( in svizzera mi han fatto fatto MRI, esami del sangue e urine). Esami del sangue: Vitamina d bassa - MRI: Una “leggera ernia al disco” (4 giorni fa il chirurgo mi a detto che è una cosa “leggera”). NEUROLOGO: Controllo nervi completi. Tutti i nervi sembrano funzionare a regola. 3 giorni fa mi sono recato in pronto soccorso, mi girava parecchio la testa e sono svenuto... Prendo la macchina ( purtroppo sono solo, niente famiglia ecc..) Non avrei dovuto prendere la macchina, ma la mia paura mentalmente non la reggo più, mi manda fuori di testa.Entrato in ospedale volevano tenermi giorni... sono voluto uscire, la risposta del medico mi a buttato giù: “Sei venuto qui per un giramento di testa, quindi ci occuperemo di quello”. Io con le lacrime ho chiesto perfavore di farmi tutti i controlli... una volta fatto la flebo, la mia testa non ragionava più. Per paura sono uscito ( mi trovo nella svizzera tedesca, quindi non parlavo nemmeno la loro lingua, un’infermiera parlava italiano “molto sporco”. Insomma il giorno dopo sono uscito, ripeto la mia testa non regge più i dolori oppure i forse. Ho bisogno di una risposta, sono molto spaventato e in più in un paese dove non mi sento capito. Il 30 tornerò in Italia, la mia unica paura sono i 270 km da fare... guidare in queste condizioni mi fa paura, e non mi devo solo tutelare io.Qualcuno mi può aiutare!? Qualcuno mi può visitare in Italia senza farmi fare 1000 visite in posti diversi? Qualcuno puó non farmi spendere 3000 euro e non darmi risposte? Sono un ragazzo cresciuto da solo ed ho 24 anni, sono iperattivo e al chiuso sto molto male, vorrei solo qualcuno che mi dia certezze su ciò che mi succede. Grazie di cuore