Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni preoccupata per un'amica. Da un po' di tempo, conoscendola meglio, io e i miei amici abbiamo notato che inizia a comportarsi in maniera strana. E' da premettere, a suo dire, che ha una situazione famigliare disagiata, infatti i genitori non la volevano e la sorella sta uscendo dall'anoressia. Questa ragazza... Leggi di più alterna momenti di estrema traquillità ad aggressione, la cosa più strana è che poi torna perfettamente normale. E' come se si fosse troppo legata a noi e se per un motivo o un altro se non ci si può vedere dà di matto e inizia a pensare che non è benvoluta. Il caso che ci ha fatto preoccupare è questo: ci aveva già parlato di essere autolesionista e di aver avuto un ragazzo che si tagliava costringendola a seguirlo. Giorni fa ha litigato con uno del gruppo e lo ha chiamato al telefono dicendogli che per colpa sua lei si era tagliata. La versione che ha dato a noi è stata questa: litigio per un videogioco. Il nostro amico invece ci ha mostrato come lei abbia modificato una conversazione tagliando una parte centrale. Il problema è quindi, che siamo preoccupati per lei, che possa farsi del male e non sappiamo come comportarci.