L’ESPERTO RISPONDE

Non si tratta di una neoplasia

ESITO DELL'ESOFAGASTRODUODENOSCOPIA:esplorazione condotta fino alla seconda porzione duodenale.Presenza di anelli diffusi della mucosa esofagea su cui si eseguono biopsie per escludere una esofagite eosinofila. Piccolo papilloma dell'esofago medio a 30 cm dall'arcata dentale che viene rimosso con pinza. Anello di Schatki a livello cardiale senza... Leggi di più evidenza di lesioni ulcerative. La mucosa del fondo gastrico si presenta di aspetto a "snake skin" come da gastroscopia congestizia. Non lesioni del corpo ed antro. Edema del bulbo e passaggio con la seconda porzione duodenale con presenza di multipli rilievi pseudopolipoidi erosi in superficie. Non lesioni della seconda porzione duodenale.Istologia:A: bulbo duodenaleB: antro + ricerca HPC:esofago distaleD:lesione papillomatosaE:esofago prossimaleESITO BIOPSIEA-B: gastrite cronica focalmente attiva con atrofia di grado lieve, iperplasia foveolare e rari focolari di metaplasia intestinale. Negativa la ricerca di H.P.C+E: lamina di epitelio pavimentoso composto acantosico sede di intensa esocitosi eosinofila; il numero di granulociti eosinofili è superiore a 50 per HPF. Il quadro morfologico non contrasta con la diagnosi clinica di esofagite eosinofila.D: quadro morfologico compatibile con frammenti di papilloma squamocellulare.Qualcuno potrebbe darmi un'interpretazione a questi due referti? da quel poco che ho capito non c'è nulla di buono. Si tratta di un tumore maligno? Grazie in anticipo per l'attenzione

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia

 Gentile signore si tratta di una flogosi,utile consultare un gastroenterologo di fiducia

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Congestione: cosa fare
Congestione: cosa fare
2 minuti
Quali esami fare per controllare l'udito?
Quali esami fare per controllare l'udito?
2 minuti
Linfonodi gonfi: cosa fare?
Linfonodi gonfi: cosa fare?
3 minuti
Disturbo alimentare o comfort food, qual è la differenza?
Disturbo alimentare o comfort food, qual è la differenza?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Piano di Sorrento (NA)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia
Catania (CT)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Specialista in Chirurgia d'urgenza e pronto soccorso e Chirurgia laparoscopica
Palermo (PA)
Specialista in Gastroenterologia
Zumpano (CS)