Salve,premetto di essere un'insegnante di danza ed agonista, e quindi lavoro col mio corpo e sono controllata annualmente da un medico sportivo.Da un'anno a questa parte soffro di numerosi disturbi, che mi hanno debilitato fortemente e condizionato il mio lavoro:1) come mia abitudine, ho sempre corso mezz'ora tre volte alla settimana. Ma da... Leggi di più un'anno, dopo che percorro 100m, sento le gambe senza forza..i polpacci non rispondono e le gambe mi si incrociano.Il cuore batte sui 200 battiti al minuto, e per farli scendere, sono costretta a sedermi su una panchina ed aspettare dai 5 ai 10 minuti..Anche il mio medico sportivo, durante la visita agonistica, con l'elettrocardiogramma ha riscontrato una eccessiva fatica a ristabilire il normale battito cardiaco.E' stato lui a suggerirmi di controllare i livelli di ferritina nel sangue per una possibile anemia.Col tempo i sintomi si sono aggravati, e oggigiorno non riesco più a fare un piano di scale senza avere il fiatone e battiti molto accelerati (ho 28 anni!!).2) Un sintomo molto singolare, è che soffro di improvvisi attacchi di tachicardia a riposo. Sono seduta ad es sul divano, ed improvvisamente il mio cuore inizia a battere a mille. Ho come l'impressione di svenire.. Ed il normale battito si ristabilisce anche dopo ore.3) Ho sempre avuto dei capelli molto forti, corposi e folti.Ma da un'anno, perdo 2/3 pugni di capelli al giorno.. I capelli sono diventati come vuoti, come senza corpo.. Il cuoio capelluto mi fa male, e le radici dei capelli pure, come se avessi aghi.. Coi capelli sciolti, si intravede pure il cuoio capelluto.Anche le unghie, una volta forti e lunghe, oggi si spezzano con facilita, ed in particolare si spezzano nella parte attaccata al dito..così da procurarmi dolori allucinanti..4) un'altro sintomo molto debilitante è la stanchezza. Sono sempre stanca, dormirei sempre. Sono spesso seduta, perchè sento la testa molto pesante, e poi mi addormento di continuo.Soffro anche di cefalee continue, almeno 3/4 volte alla settimana.. è stato un periodo che per 2 settimane avevo mal di testa continuo..In più non riesco a concentrarmi, appena inizio a leggere un libro o gli appunti universitari, mi viene un senso di stanchezza e spossatezza generale..5) Soffro moltissimo il freddo, oggigiorno che siamo a giugno, i passanti ed i miei famigliari indossano maglie leggere con maniche corte..Io invece: canottiera, maglia in lana e giubbotto..Questi sono i sintomi più evidenti.Su consiglio del mio medico sportivo, che sospettava un'anemia, ho fatto l'esame del sangue.La ferritina è effettivamente bassa: 5microgrammi/L (valori normali 20.0-280.0);Ma emoglobina nel range normale: 13.3 g/dL (12.0-16.0).Riporto anche gli altri valori: Globuli bianchi 5.36 (normale 4.00-11.00); Globuli rossi 4.36 (normale 4.20-5.00).Con questi valori mi sono presentata dal mio medico di base, che ha iniziato a tranquilizzarmi, che un valore basso di ferritina è normale nelle giovani donne fertili, specie se hanno le mestruazioni abbondanti.Ma da qualche anno a questa parte il mio flusso mestruale è andato via via diminuendo, e oggigiorno perdo piccole quantità di sangue.E comunque non mi spiego come mai, da un'anno a questa parte soffro di tutti questi problemi, che hanno limitato anche il mio lavoro, infatti non riesco più ad insegnare, tantomeno a ballare.Il mio medico di base, mi ha prescritto 2 compresse di Ferrograd al giorno, a stomaco vuoto prima dei pasti principali.Momentaneamente sono in cura da 2 mesi con questo integratore, ma non ho riscontrato significativi miglioramenti.Desideravo avere un parere sulla mia situazione. Da cosa potrebbe derivare la mia carenza di ferro? Il mio medico di famiglia mi ha detto che questa carenza potrebbe derivare o dalla celiachia oppure dalla perdita di sangue interna (ulcera o neoplasie). Riporto che mi è stato diagnosticato anni fa un polipo al retto, non asportato.Mia cugina, che ha sofferto dei stessi sintomi, è risultata ipotiroidea..ed ora con la terapia per la tiroide sta meglio..Ringrazio in anticipo!