Gentile Dottore, sono una ragazza di 33 anni e peso ora 50 chili e sono alta 1,59. Non ho particolari patologie ma da circa 2 anni la mia anemia è andata peggiorando, fino a raggiungere i seguenti valori (esame effettuato il 04/05/2016): - Leucociti 5,03 (3,8-10,9) - Eritrociti 4,4 (4-5,3) - Emoglobina 11,6 (11,9-15) - Ematocrito 34 (38-48) - MCV 77 (85-98) - MCH 26 (27-32) - MCHC 34 (32-38) - RDW 14 (11-14) - Piastrine 294 (150-400) - sg-MPV 9,9 (9-16) - Neutrofili % 46,9 (50-75) - Linfociti % 39,6 (25-50) - Monociti % 9,9 (2-10) - Basofili % 0,8 (0-1) - Eosinofili % 2,8 (1-5) - Neutrofili (valore assoluto) 2,36 - Proteina c reattiva <0,6 (0-10) - Ferro 59 (37-145) - Ferritina 6,9 (13-150)Inoltre spesso ho sudorazione notturna solo nella parte del petto e torace (no ascelle o schiena o altre parti del corpo), la temperatura varia da 36,5 del mattino a 37,1 di sera. Il peso è diminuito di 1kg e da circa un mese e mezzo sento come una pressione verso le ultime costole a sinistra. Sono sempre molto stanca e mi gira a volte la testa. Inoltre a volte mi pare di avere sintomi influenzali quale leggero dolore muscolare. Non ho linfonodi gonfi da visita medica, ne fegato o milza ingrossati a seguito di ecografia addome completo effettuata il 09/05/2016. Premetto che negli ultimi 2 anni ho avuto un Ectopia sanguinante al collo dell'utero, cauterizzata solo a gennaio 2016. Nel 2014 colon e gastroscopia sono risultati negativi come l'esame delle feci. L'unico farmaco assunto è l'Entact dal 2009. Ho una diagnosi di colon irritabile. Devo sospettare altro o è solo una forte anemia? Ringrazio della gentile disponibilità e porgo cordiali saluti.