ho subito colecistectomia per via laparoscopica 12 giorni fa. dimessa, mi e' stata prescritta terapia con Deursil 150 mg per 20 giorni. Ho deciso l'intervento in assoluta mancanza di sintomi ma in via preventiva, dopo aver scoperto casualmente di avere un enorme calcolo alla cistifellea che avrebbe potuto causarmi future coliche con conseguente ricovero d'urgenza ed intervento tradizionale. Ho optato dunque per l'intervento meno invasivo. Tutto e' andato bene e sono tornata alla vita normale in 24 ore. Mi preoccupa pero' un po di disordine intestinale associato a bocca secca e amara. Posso ritenere questi sintomi transitori, dovuti ad un normale processo di assestamento post-operatorio, o devo concludere che mi rimarranno per sempre e dire:chi me l'ha fatto fare? Grazie.