Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-05-2006

Occlusione delle coronarie

Il padre di una mia cara amica e' affetto da cardiopatia dilatativa ischemica che ultimamente si e' aggravata dall'occlusione di due coronarie, non e' stato consigliato l'intervento anche perche' il paziente e' affetto da artrite reumatoide e artrosi dicendo che il post operatorio sarebbe terribile... siamo consapevoli che e' una situazione molto grave, ma vorremmo un vostro parere (nel limite ovviamente dei pochi dati offerti...) e se ci potete consigliare dei centri specializzati per tentare qualcosa... ringrazio moltissimo fin d'ora della risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non è escluso che le coronarie possano essere riaperte con tecniche di angioplastica o addirittura non è da escludere una tecnica di rivascolarizzazione chirurgica senza circolazione extracorporea che è sicuramente meno traumatica. Deve consultare un centro di emodinamica (possibilmente con elevato volume di lavoro) e in alternativa un centro di cardiochirurgia (sempre con elevato volume di lavoro).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!