Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Odori fantasma - senso di oppressione

Salve a tutti, da qualche tempo (settimane), ho iniziato a percepire i cosidetti m"odori fantasma": da prima era un odore di sigaretta che attualmente si e'sviluppato in un odore di tipo chimico (chiaramente avvertito soltanto da me). Recentemente inoltre ho iniziato a provare un certo senso di oppressione retrosternale e ho iniziato ad avvertire anche in bocca il "sapore chimico" dell'aria respirata. Questi episodi si verificano principalmente al lavoro e tendono a diminuire di intensita' (alle volte fino a sparire) quando rientro a casa. Queste sensazioni tendono a diminuire se "presto attenzione" al respiro: stranamente se "presto attenzione" al respiro la sensazione di odore chimico tende a diminuire e l'aria torna a essere neutra. La sensazione di oppressione tende ad aumentare se presto attenzione Premetto che: - non ho difficolta' a percepire altri odori - non sono (mai stato) asmatico o allergico - queste sensazioni tendono a diminuire se respiro con la bocca - tendono a diminuire con il riposo (non ho praticamente mai queste sensazioni di mattina presto ) e ad accentuarsi con la stanchezza - sono in sovrappeso di circa 15kg - ho avuto in passato lievi episodi di ansia / panico (non trattati farmacologicamente) - recentemente ci sono stati situazioni di stress Qualche idea? Grazie in anticipo a chiunque voglia rispondere.
Risposta del medico
Specialista in Psichiatria
Sintomi curiosity degni di accurate visita psichiatrica. Non Serio fare ipotesi alla dimisalvi. In bocca al lupo
Risposto il: 19 Aprile 2019
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali