Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Senso di oppressione

Buonasera, mi chiamo Andrea ed ho 36 anni e da circa 20 gg. ho una strana sensazione di oppressione nella zona del torace anteriore. Naturalmente mi sono rivolto al mio medico curante il quale mi ha prescritto, dopo avermi visitato lui, una visita cardiologica e le analisi complete di sangue ed urina. La visita cardiologica (ECG, ECG da sforzo e Ecodoppler coronarico a colori) non ha sortito effetti negativi, le analisi del sangue sono risultate nella norma (tutti i valori nella media, tranne le transaminasi GOT che sono risultate 44 su un max di 40) ma il mio strano senso di oppressione al torace continua a persistere. Non è continuo; infatti quando mi trovo impegnato in qualche attività non lo "sento". Non appena mi fermo o sul divano a vedere la tv o vado a letto allora il fastidio ritorna inesorabile e la testa inizia a produrre pensieri strani che mi fanno stare male. Altri sintomi non li ho se non, qualche volta, dei dolorini sparsi quà e là al torace, alle braccia ed alle gambe ma che sono frutto, a detta dei medici che mi hanno visitato, di suggestioni che la mia psiche si è creata. Sapreste essermi di aiuto, magari invitandomi ad effettuare ulteriori esami diagnostici? Grazie.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Ansia, stress, preoccupazione, stanchezza, abuso di sostanze voluttuarie (bevande, fumo, sostanze stupefacenti, etc) possono essere responsabili dei suoi disturbi, visto che gli accertamenti eseguiti sono risultati tutti negativi. Si consulti col suo medico curante puntando l’attenzione su questi aspetti.
Risposto il: 07 Marzo 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali