Salve dottore, le scrivo per avere un chiarimento in riferimento alla mia situazione. Premetto che vengo ricoverato per una meningite virale che dopo una puntura lombare( effettuata tre volte) mi ha provocato un' ipotensione liquorale.Dopo due successivi ricoveri e un periodo durato circa due mesi di totale allettamento per cefalea ortostatica, effettuate 5 tac e 4 risonanze, e in terapia con teofillina e analgesici (toradol, paracetamolo), gradirei una semplificazione dell' ultimo referto tac cerebrale 21/3/2011: Si osservano ridotte dimensioni del seno retto che persiste lievemente iperdenso e si conferma l'iperdensità del seno trasverso e sigmoide di destra. Le strutture sono in asse , i ventricoli in sede, di dimensioni modicamente ampliate rispetto al precedente esame. Solchi corticali meglio riconoscibili.Un ultima domanda, le chiedo se può esserci una correlazione con gli ultimi sintomi che ho da circa due settimane, quali dolore lombare soprattutto nel muovere gli arti inferiori ( il dolore si irradia proprio nella zona della puntura lombare) forte dolore oculare e leggero rigor nucale...La ringrazio in anticipo della disponibilità.Cordiali saluti....