01-08-2016

Palpitazioni, ansia e bruciori di stomaco

Salve ho 24 anni,alto 1.74 e peso 86 kg...Circa un anno fa è scomparso mio fratello di soli 21 di morte improvvisa, il trauma è stato fortissimo e da quel giorno ho iniziato ad avere sintomi quali tachicardia, cardiopalmo, ansia, bruciori di stomaco...Faccio una vita sedentaria da allora e il Il dottore mi ha detto che soffro di ansia somatizzata che non curo con farmaci.
Sto aspettando di fare visite cardiologiche perché ci sono i posti pieni,mi devono chiamare. Non ho più tachicardia da un po' di mesi tranne quando mi sento davvero in ansia, però mi è venuta una fissa di avere problemi di cuore e questo mi fa vivere male, mi controllo i battiti ogni giorno e ci penso di continuo, questi accelerano dopo i pasti.
Ho un sintomo che non capisco, cioè che quando mi alzo in piedi dal divano avverto cardiopalmo per qualche secondo, i battiti li avverto potenti. Questo non accade però mentre lavoro e non ci penso, a volte quando mi sdraio avverto extrasistole con battiti irregolari per qualche secondo. Di cosa si tratta?? Inoltre ho spesso bruciori di stomaco, acidità, gonfiore addominale e digestione lenta. Spero possiate aiutarmi. Attendo risposta.Gentilissimi. Nicola
Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta
Gentile Nicola,
ha ragione a dire che conduce una vita sedentaria, infatti è in sovrappeso. Faccia al più presto una visita cardiologica, nel frattempo modifichi il suo stile di vita anche facendo degli esami per verificare se vi fossero problemi familiari legati ad alterazioni di metabolismo, (non credo che debba aspettare molto per fare degli esami di laboratorio) Saluti prof Luigi Iorio.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!