Buongiorno, Sono una donna di 35 anni. Un paio di anni fa ho avuto l'ulcera. Ho fatto tutti gli accertamenti del caso, gastroscopia e helycobacter. Tutto negativo, ulcera guarita. Da qui ho iniziato ad avere una lunga serie di disturbi. Un dolore all'addome in alto centrale, da farmi pensare di avere ancora qualcosa che non va. Rifaccio la... Leggi di più gastroscopia e nulla.Ancora dolori addominali. Necessità frequente a urinare, battiti forti in direzione dell'aorta. Eseguo eco addominale, faccio tutti gli esami relativi alla urine, faccio esami anche dal cardiologo. Tutto bene. Purtroppo però nessuno riesce a spiegare i miei sintomi. Dolore parte addominale alta, e parte sinistra, gonfiore alla pancia qualsiasi cosa mangi (non mangio piccante, no spezie, si pasta integrale e verdure) gas intestinale soprattutto di sera e stimolo ad urinare spesso, come un peso, e tutto questo soprattutto di notte, dopo poche ore che mi sono addormentata. A volte metto un cuscino sotto il fianco sinistro, e i dolori sembrano alleviarsi.Ho ripensato a quando ho fatto la gastroscopia. Non avevo sospeso i PPI, questo perché non mi è stato detto. Comunque sia oggi ho seguito hpsa autodiagnosi, e sembra che hpylori sia negativo. Ora mi chiedo, siccome sto prendendo Colinox, questo può interferire con gli esiti? Se devo sospenderlo per quanto tempo? E soprattutto, come mai è l'unico farmaco che riesce a farmi stare abbastanza bene? (lo chiedo perché me ne hanno prescritti diversi, Colinox è l'unico che riesce a farmi dormire di notte) e comunque continuo ad avere pancia molto gonfia anche al mattino appena sveglia. Per favore potreste gentilmente aiutarmi a rispondere alle mie domande?Il Colinox copre gli esiti dell'h pylori?Come mai Colinox mi fa stare bene?Dovrei eseguire una nuova gastroscopia perché temo l'helycobacter?Grazie mille