Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

22-03-2004

parestesia da acetazolamide

In seguito ad un Glaucoma acuto è stata prescritta a mia madre la seguente terapia:
Diamox 1/2 compressa 2 volte al dì
Pilocarpina 1 goccia per occhio ore 8/12/16/20
Betabioptal 1 goccia occhi sinistro(quello colpito da Glaucoma) ore 8/20
Dopo quattro giorni dalla cura la paziente ha avvertito un forte formicolio alle dita delle mani durato una decina di minuti..
Vorrei sapere se questo è attribuibile alla somministrazione del Diamox e se è il caso di sospendere la Terapia o comunque sostituirla con una più idonea.
Risposta di:
Risposta
Il diamox è un farmaco diuretico prescritto alla paziente per ridurre la pressione endoculare che aumenta con il glaucoma. Tra gli effetti collaterali dovuti a questo farmaco vi è la parestesia ossia una sensazione di formicolio o di dolore agli arti. Segnali quindi senz'altro questo sintomo al Suo medico curante che probabilmente le prescriverà un'analisi di controllo degli elettroliti nel sangue.
TAG: Farmacologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!