L’ESPERTO RISPONDE

Paura di non essere preso sul serio

Buonasera ho 26 anni e praticamente da tutta la vita soffro d'ansia, sono andato dal mio medico che però,più che prescrivermi delle goccie per calmarmi e che ho smesso di prendere perchè mi facevano dormire, non ha mai fatto. Ho dei momenti soprattutto in determinate situazioni in cui l'ansia mi porta ad avere battito accellerato sudore freddo e senso di svenimento ho anche dei periodi in cui mi mancano le forze per fare qualunque cosa anche per i rapporti personali, e un po' mi vergogno a dirlo ma momenti così bui in cui vorrei solo che tutto finisse e mi trovo a pensare che forse sarebbe la cosa migliore,sto scrivendo forse più a titolo di sfogo che per l'aspettativa di ricevere un aiuto di qualche tipo, dal mio medico non voglio tornare sinceramente non mi fido, ho provato ad andare da uno psicologo tempo fa per cercare di ritrovare un minimo di tranquillità ma mi faceva fare delle sedute di meditazione e sono qui a scrivere, al momento mi sento terrorizzato, l'idea di vivere una vita in questo modo tra ansia tristezza e senso di vuoto e piattezza mi terrorizza davvero, non so veramente più cosa fare ne con chi posso parlarne mi sento solo ad affrontare tutto questo. Ultimamente come se non bastasse ci sono dei momenti in cui mi sento arrabbiato dal nulla vorrei solo stare a casa senza dover parlare con nessuno ma allo stesso tempo poi mi sento solo e inutile, non so sinceramente se tutto ciò possa avere senso magari è solo una punizione, ho iniziato a tenere un diario in cui "sfogarmi" ma il fatto che ovviamente non mi risponde mi fa sentire stupido, io sinceramente non so per quanto riuscirò ad andare avanti in questo modo, mi concentro sul lavoro ma è solo una distrazione nulla di più, la cosa più assurda di tutte è che non riesco a gioire del tutto per le cose positive mi sembra ogni volta di viverle attraverso un vetro vorrei fosse così per quelle negative ma non lo è.Grazie a chiunque avrà letto quanto ho scritto, so che non è una domanda semplice e l'ultima cosa che voglio è fare perdere tempo a qualcuno ma mi chiedo, cosa posso fare? Perchè non posso stare bene come gli altri e basta? Perchè mi sento così perso? Non so veramente più cosa fare ne cosa pensare, so solo che sto soffrendo e che non ne posso più.

Risposta del medico
Specialista in Psicologia clinica

Caro, mi dispiace tanto per quello che stai provando, so che sembra un tunnel senza via di fuga ma non è così, purtroppo qui non possiamo fare molto poiché da un messaggio non riusciamo ne dobbiamo fare diagnosi o dare pareri medici, sarebbe davvero poco professionale.. posso dirti che sicuramente quello che potresti fare è intraprendere un percorso psicoterapico, forse abbinato ad un aiuto farmacologico..per l'esperienza poco positiva della terapia psicologica purtroppo capita, credo che per i tuoi disagi sia più proficuo intraprendere una psicoterapia di tipo cognitivo-comportamentale, spesso molto utile con i disturbi dell'umore, i disturbi d'ansia ecc. Puoi consultare il sito dell'ordine degli Psicologi della tua regione dove potrai trovare il professionista adatto. Spero di esserti stata utile, rimango a disposizione.saluti

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Le 10 fobie più strane collegate alla natura
Le 10 fobie più strane collegate alla natura
1 minuto
Pensare troppo: la paura della paura
Pensare troppo: la paura della paura
1 minuto
Paura di guidare? Si chiama amaxofobia
Paura di guidare? Si chiama amaxofobia
1 minuto
Ipocondria: come combattere la paura delle malattie
Ipocondria: come combattere la paura delle malattie
7 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Sesto San Giovanni (MI)
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Pisa (PI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Milano (MI)
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Prov. di Cagliari
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Prov. di Roma
Specialista in Psicologia e Psicoterapia e Psicologia
Prov. di Siena
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Prov. di Caserta
Specialista in Psicologia e Psicoterapia e Psicologia
Prov. di Treviso
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Prov. di Napoli