Buongiorno dottore, sono una donna di 53 anni molto emotiva e fragile. In seguito ad uno stop forzato di circa un anno dal lavoro, dovuta ad un intervento di protesi d'anca effettuato a novembre 2016, sono andata un po' in crisi e dopo aver consultato uno psichiatra, assumo da 6 mesi una cpr e mezza di Paroxetina. Sono stata un poco meglio fino ad ora che devo sostenere la visita medica per vedere se posso tornare al lavoro. Sono attanagliata dalla paura e dall'ansia. Premetto che il mio lavoro mi è sempre piaciuto molto anche se un po' faticoso in quanto si svolge su tre turni. Lavoro come oss in Ospedale Psichiatrico. Non so come fare per gestire questa cosa e ho una folle paura di non riuscire a tornare come prima. Chiedo un aiuto su come fare. Cordiali saluti.