Sono una paziente di 62 anni. Novembre 1999 sostituzione di valvola mitralica con protesi meccanica(Carbomedics n.27) in minitoracotomia. Terapia con cumadin. Nel mese di giugno 2012 mi è stata riscontrata la fibrillazione atriale e frequente extrasistolia ventricolare. Inizio di terapia con Rytmonorm. Ad agosto sono caduta a terra con contestuale frattura della caviglia. Al controllo cardiologico scompenso cardiaco congestizio, disfunzione ventricolare sinistra severa.Versamento pleurico bilaterale,prevalente a destra. Dall'ecocardiogramma transesofageo risultava trombosi auricolare che controindicava cardioversione. Sono in attesa di rifare l'esame x verifica trombo e eventuale cardioversione. Sarà una soluzione al mio problema, visto che sono portatrice di una valvola meccanica?