Mio figlio è affetto da scompenso cardiaco congestizio in paziente con Cardiomiopatia dilatativa-ipocinetica associata a miopatia neurogena scapolo-omerale attualmetnte in classe funzionale NYHA II. Portatore di ICD biventricolare. Episodi di tachicardia atriale parossistica. Pregressi episodi di Tachicardia ventricolare non sostenuta e... Leggi di più fibrillazione atriale parossistica. Ora propongono l'ablazione del nodo AV (intervento irreversibile) e iniziano a parlare di trapianto. Su un paziente distrofico il Trapianto è più rischioso? E l'ablazione che percentuale di successo ha? Ho letto pareri molto discordanti. Grazie, DANIELA da SANREMO.