Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-09-2012

PCOS e gravidanza

Vorrei, gentile dottore, sapere dall'ecografia pelvica che ho fatto se dalle risultanze si possa dire che sono affetta da pco eche non possa rimanere ancinta e debba ricorrere alla fecondazione medicalmente assisitita."Utero di volume, morfologia ed ecostruttura regolari. L'esame 3D dimostra una cavità uterina normo conformata e priva di patologie intercavitarie. Rima endometriale: regolare. Spessore della rima endometriale: 7,8. Ovaio destro regolare, sede di una formazione cistica a pareti regolari e contenuto anecogeno del diametro di 1,8 per 1,6 cm, riferibile in prima ipotesi a follicolo dominante. Ovaio sinistro regolare. Entrambe le ovaie sono caratterizzate dalla presenza di alcune piccole cisti a distribuzione prevalentemente periferica. Non si osserva liquido libero nel Douglas". In più, presento irregolarità mestruali. La ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti. Lia
Risposta di:
Dr. Raffaele Petta
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Le donne affette da PCOS non vanno indirizzate in prima battuta ad un percorso di fecondazione assistita anche perchè nel suo caso si parla di follicolo dominante,quindi con un'alta probabilità di ovulazione.Le consiglio i approcciare il problema con un bravo ginecologo endocrinologo

che sicuramente risolverà il suo problema.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!