Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-02-2013

peggioramento clinico dopo la terapia sclerosante.

Domandasalve, in diciembre mi sono sottoposta a delle iniezioni di sclerosanti per togliere dei piccoli capillari nella parte interna del ginocchio. Dopo due mesi dal trattamento mi sono accorta che i capillari ci sono ancora e sono diventati piu violacei e inoltre quando faccio movimento a parte provare dolore nella zona trattata appare un ematoma che scompare solo quando tengo le gambe a riposo per un periodo. Sono tornata dal dottore che mi ha fatto il trattamento il quale mi ha solo prescritto una crema (trombocid) da applicare sulla zona per tre settimane e per il resto a cercato di deresponsabilizzarsi senza sapermi spiegare cosa ha provocato questa reazione.Può darmi un suo parere? La ringrazio anticipatamente
Risposta di:
Dr. Claudio Rosco
Specialista in Anestesia e rianimazione
Risposta

Gentile Signora, ma lei dopo la terapia ha indossato una calza elastica terapeutica in 1 classe di compressione ? Da quanto lei descrive la terapia non ha avuto successo, anzi ora sembra essere divenuta insufficiente la vena  comunicante che dalla safena raggiunge il circolo superficiale. Tale incontinenza spiega in modo classico i sintomi che lei ora lamenta. Sappia che tale comunicante quando diviene insufficiente scarica l'elevata pressione della Safena direttamente al circolo superficiale del derma e  ciò rende la scleroterapia delle teleangectasie dell'interno ginocchio, la più difficile e quella più esposta ad insuccessi. Cambiare medico è il primo consiglio, il secondo trovi nella sua zona un flebologo che oltre la Scleroterapia pratichi anche la TRAP e questi saprà certamente valutare nel suo caso se è opportuno ripetere la scleroterapia con modalità adeguate o se fare unaTRAP e poi se ancora necessario completare con una scleroterapia.

Cordiali saluti

TAG: Apparato circolatorio | Chirurgia | Chirurgia vascolare | Malattie della circolazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!