L’ESPERTO RISPONDE

Pelle escoriata e contagio epatite

Buongiorno, e grazie del servizio che fornite. Ho, purtroppo, un dubbio che mi assilla: qualche giorno fa ho ricevuto un pacchetto via posta. Il pacchetto in questione presentava delle macchie rosso vivido, che mi hanno impensierita per via della possibilità che si trattasse di sangue. Il problema è che non me ne sono accorta subito, ma solo ritornando a casa la sera, e ora ho paura che ricevendo il pacco dal postino io abbia appoggiato la mano su quel sangue (se di sangue si trattava), mano dove ho graffi del mio gatto e la pelle escoriata da anni di strappamento di pellicine. Tenendo conto che potrei anche essermi grattata gli occhi durante la giornata, rischio qualcosa in fatto di epatite c? Sono vaccinata contro la b e so che l'hiv non sopravvive all'aria che pochi istanti, ma sono preoccupata per l'epatite c. Per favore, rispondete presto. Grazie mille

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive

In genere nelle macchie di sangue coagulate i virus non sopravvivono.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Palermo (PA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Prov. di Avellino
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Bitonto (BA)
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Prov. di Brescia
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Napoli
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Roma
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Napoli