Mi sono recata da un medico estetico per sottopormi al trattamento lipodissolve per eliminare l'adiposità localizzata sui fianchi. Durante il colloquio iniziale ho fatto pressione per avere informazioni sulla sostanza iniettata(fosfatidilcolina) e sul l'eventuale possibilità di avere il flacone o perlomeno un foglio scritto che ne attestasse la... Leggi di più composizione e la provenienza. Il dottore mi ha liquidato ben presto in modo equivoco dicendo : " È semplicemente lecitina di soia,il flacone non si può dare perché è di vetro,magari le scrivo qualcosa. Viene dalla Germania". Successivamente prende visione del problema e subito si ritrae dicendo che sul mio fianco non c'é tanto adiposità quanto muscolo che dal gluteo si allunga fino al fianco creando quella fastidiosa sporgenza. Mi dice che il trattamento non è adatto per me,non avendo grasso da eliminare,e mi consiglia la liposcultura che,a suo dire,ha la possibilità di togliere il grasso sotto il muscolo (?) utilizzando un ago che riconosce i vari tipi di tessuto e permette un'iniezione mirata evitando l'infiammazione del muscolo. Io sono rimasta un po' interdetta perché la sua reazione alle mie richieste è stata sospetta e le motivazioni addotte successivamente un po' ambigue. Vorrei sapere gentilmente se i miei sospetti sono infondati. Grazie mille. Cordiali saluti